Karimoku New Standard, arredi sostenibili e designer internazionali per il nuovo corso del marchio giapponese

Karimoku New Standard, la collezione al Salone del Mobile 2012

Dell'interesse per i designer occidentali dimostrato da Karimoku vi avevamo già parlato più di due anni fa, quando il marchio giapponese ci aveva piacevolmente stupito per la bella scuderia - Big Game, Scholten & Baijings e Sylvain Willenz - messa in piedi per rinnovare il proprio catalogo con linee pensate per un pubblico internazionale.

Ci piace ancora di più, dunque, l'idea di ritrovare i pezzi all'imminente design week milanese: la collezione sarà presentata presso la galleria Erastudio (un piccolo indirizzo di qualità: l'anno scorso la collezione di Faye Toogood insieme alla performance culinaria di Arabeschi di Latte ci aveva veramente colpito), affiancata anche da alcuni complementi prodotti dall'ufficio tecnico.

Da non dimenticare anche l'attenzione per la sostenibilità ambientale, fiore all'occhiello della politica dell'azienda: tutti gli arredi sono prodotti con il legname di scarto proveniente dallo sfoltimento delle foreste giapponesi.

Karimoku New Standard, la collezione al Salone del Mobile 2012

Karimoku New Standard, la collezione al Salone del Mobile 2012
Karimoku New Standard, la collezione al Salone del Mobile 2012
Karimoku New Standard, la collezione al Salone del Mobile 2012
Karimoku New Standard, la collezione al Salone del Mobile 2012

  • shares
  • Mail