England's Burning, la storia delle sommosse di Londra, raccontata solo con pittogrammi

England\'s Burning

Di fronte a eventi sconvolgenti, non si dice forse che si rimane senza parole? Stephen McCarthy ha preso sul serio questo luogo comune -o come dire- l'ha preso in parola. Con England's Burning, il suo libro di 32 pagine, edito dalla Unit Edition, rappresenta con soli pittogrammi, tutti gli avvenimenti che hanno riguardato le recenti insurrezioni di Londra.

Tutto è iniziato con la sparatoria che ha coinvolto Mark Duggan, a nord di Londra. Sono seguite manifestazioni pacifiche, fin quando queste non sono sfociate in una guerra civile tra polizia e persone comuni, divise a loro volta tra rivoltosi e vittime.

Ogni fatto è narrato come un articolo giornalistico, il tempo del caldo agosto, l'omicidio, le manifestazioni, e poi i saccheggi, le repressioni, i rastrellamenti e le condanne.

I segni usati ovviamente sono netti, marcati, spesso si ripetono quel tanto che basta per dare l'idea del tumulto della folla; e d'improvviso nel rumoroso silenzio delle immagini ci ritroviamo coinvolti nelle strade di Londra. Lo trovate qui a £ 7.50.

England\'s Burning
England\'s Burning
England\'s Burning
England\'s Burning
England\'s Burning

  • shares
  • Mail