Lo spot di Miller lite: una persona fatta di persone


Il nuovo spot della birra Miller lite può essere considerato un punto d'arrivo nella gestione dei dynamics nei software 3D/CG e nel caso specifico, nella elaborazione di un modello che gestisca una sistema umano composto da umani.
Il clip è stato fatto dalle agenzie CP+B e Method, sulle orme del video del 2004 "Carry" per Adidas, ma anche sullo spunto del più concettuale "stress monster" di Asylum per l'acqua Propel.
House of moves è stato incaricato di girare le scene che poi a Method sono state fatte antropomorficamente interagire attraverso Massive software. (Via)

  • shares
  • Mail