Magneto, da Foscarini una lampada che si fa bella della propria funzione

Magneto, la novità Foscarini firmata Giulio Iacchetti

Non tanto una lampada scultura, quanto un segno sobrio che si mette a disposizione delle necessità in mutamento dei suoi utenti. Ultima nata in casa Foscarini, Magneto scaturisce dall'ingegno di Giulio Iacchetti (già autore della bella Tropico): grazie ad una sfera magnetica di giunzione tra l'asta e il vero e proprio corpo luminoso, quest'ultimo può essere fatto slittare negli appositi slot circolari, così da posizionare ed orientare la luce secondo i desideri e le necessità di ciascuno.

Sobrio, dicevamo, ma né noioso né rigorosamente minimal: pur essendo un oggetto versatile, Magneto ha il vanto di trasformare in decor proprio ciò che nasce in via funzionale, ossia la sequenza degli slot in cui si incastra il magnete. Due le versioni disponibili, abat-jour e da terra, mentre la cartella colori spazia tra rosso e grigio.

Via | At Casa

Magneto, la novità Foscarini firmata Giulio Iacchetti

Magneto, la novità Foscarini firmata Giulio Iacchetti
Magneto, la novità Foscarini firmata Giulio Iacchetti
Magneto, la novità Foscarini firmata Giulio Iacchetti

  • shares
  • Mail