Wimpy Braille Burgers: un'attenzione ai non vedenti, che però di sicuro gradiscono mangiare


Wimpy è una catena di fast food molto conosciuta in Sud Africa, che ha deciso di rivolgere una particolare attenzione alle persone non vedenti, clienti dei propri ristoranti, offrendogli un menù in versione braille, quindi fatto esclusivamente da quei tipici rilievi percepibili al tatto.

Per promuovere l'iniziativa Wimpy si è rivolta alle tre più grandi organizzazioni per non vedenti, e gli ha comunicato in maniera del tutto speciale della novità: tramite un messaggio composto con i semi di sesamo, di quelli che tipicamente campeggiano su qualsiasi panino.

Le frasi scritte sono la descrizione di come è composto il panino in questione, ed è entusiasmante e commovente osservare le reazione di chi, spesso e volentieri tenuto in disparte, è ora messo al centro dell'attenzione.

A pensare e realizzare un'iniziativa del genere c'è da credere che ci sia dietro qualcosa di più di una semplice trovata pubblicitaria, e forse una volta tanto anche un po' di sensibilità. Di sicuro c'è stata la pazienza dei cuochi e, immancabile, le infinite applicazioni del design.

  • shares
  • Mail