Il ladro astuto ripreso dalle telecamere della LG Elettronics


Ancora una volta devo chiedervi di vedere prima il video, e solo dopo di leggere qui di seguito. Tocca arrivare a certi video con una consapevolezza che sia vergine e senza altra conoscenza per potersi dapprima stupire, e poi indagare e interrogarsi su cause e motivi dello stupore, ove ci fosse.

Il virale vince (quasi) sempre, e questo video è una di quelle volte, infatti non a caso dietro c'è come cliente la LG Elettronics, oggetto, ma inaspettatamente anche soggetto di quanto ripreso.

Il video appare come uno dei tanti con cui tutti noi siamo fatalmente attratti tra un messaggio di posta e una pubblicazione su Facebook, uno di quei video che fanno sorridere o inorridire per la testimonianza di assurdità che ci riportano dal mondo.

Basta un minuto di ripresa in bianco e nero, a scatti come solo un sistema a circuito chiuso è tipico che faccia, per farci rimanere col fiato sospeso per immaginare chissà quale immane tragedia, caduta, arresto o qualsiasi altra cosa, e per portarci a condividerlo immediatamente con qualcun altro.

E invece niente di tutto ciò, anche se la suspance c'è, e la sorpresa pure. Il ladro immortalato non è un cretino che si fa riprendere senza alcuna refurtiva; è invece un geniale intenditore che ha saputo sfruttare le caratteristiche della televisione più sottile al mondo, proprio come recita il claim che conclude le false riprese. Complimenti al "ladro" e ai creativi.

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: