La sede della Red Bull di Londra

Red Bull a Londra

Dopo Città del Capo e Amsterdam, al piccolo tour delle sedi degli uffici della Red Bull non potevamo far mancare anche la tappa di Londra. In questo modo possiamo consentire anche un interessante esercizio di confronti tra uffici e stili a seconda della collocazione geografica, che senza ombra di dubbio caratterizza e influenza le scelte del design.

Nella sede di Londra, com'è giusto che sia, ci ritroviamo dritti nel futuro. Non che le precedenti sedi non fossero sufficientemente futuristiche, ma in questo caso gli elementi che richiamano con più facilità una classica idea delle architetture del domani sono più distinguibili.

Gli ambienti sono divisi da grandi tagli trasversali o longitudinali che percorrono indistintamente pareti, soffitti, o rampe di scale. A costruire lo spazio contribuiscono anche le luci al neon che illuminano uniformemente e definiscono alcuni particolari tramite le superfici evidenziate.

I materiali impiegati sono per lo più laminati metallici e plastici, oltre a diverse superfici in vetro. Le linee impiegate sono un'ottima commistione tra lunghissime rette e lunghissimi piani inclinati o arrotondati. L'architettura si sviluppa su più piani, ampiamente connessi tra loro da grandi aperture, oltre che da bellissime scale e divertenti scivoli.

Red Bull a Londra
Red Bull a Londra
Red Bull a Londra
Red Bull a Londra
Red Bull a Londra

  • shares
  • Mail