Azzedine Alaïa, nel Marais il concept hotel curato dallo stilista tunisino

Azzedine Alaïa, il suo concept hotel nel Marais

Stilista dei più raffinati degli ultimi anni, Azzedine Alaïa si è avvicinato all'interior design col desiderio di dare vita a questo piccolo concept hotel a due passi dal suo quartier generale nel Marais, a Parigi. Lo spazio originario, un loft da 300mq, è stato suddiviso in 3 appartamenti differenti, ognuno attrezzato per garantire ad ogni ospite le comodità, lo stile e l'atmosfera di una vera e propria casa.

Dominati da una palette colori tutta orientata al bianco, e praticamente senza un quadro a dare carattere alle pareti, gli ambienti prendono vita intorno ai mobili, accuratamente selezionati tra quei nomi che più, oggi come oggi, mandano in fibrillazione il mercato del collezionismo.

I più esperti tra voi, infatti, non potranno non notare le due poltrone di Marc Newson, l'angolo pranzo interamente arredato con i pezzi di Jean Prouvé, oppure le lampade di Serge Mouille, in interessante dialogo con il divano circolare anni '70. Menzione speciale alla lampada lampione che si aggira su ruote vicino ad uno degli angoli del pranzo.

Via | Yatzer

Azzedine Alaïa, il suo concept hotel nel Marais
Azzedine Alaïa, il suo concept hotel nel Marais
Azzedine Alaïa, il suo concept hotel nel Marais
Azzedine Alaïa, il suo concept hotel nel Marais
Azzedine Alaïa, il suo concept hotel nel Marais

Azzedine Alaïa, il suo concept hotel nel Marais
Azzedine Alaïa, il suo concept hotel nel Marais

  • shares
  • Mail