Le Polyèdre by Béal & Blanckaert, la palestra che vuole essere scalata (anche all'esterno)


Gli architetti dello studio Béal & Blanckaert hanno seguito la realizzazione de Le Polyèdre, un centro sportivo situato a pochi chilometri da Lille, dedicato principalmente all'arrampicata.

L'intento principale dell'edificio è esplicitato fin dal suo exterior design: dall'esterno infatti, i muri della palestra appaiono simili a una parete pronta per essere scalata, con tanto di rientranze per permettere l'appiglio; così i passanti sono invitati a "scalare" questa piccola montagna artificiale, per entrare poi all'interno nel vivo dell'allenamento.

L'interior design si distingue in due aree esteticamente delineate da funzioni differenti: il primo è quello che mira ad imitare le rocce, il secondo si ispira sempre alla natura, ma utilizzando un materiale immancabile come il legno.

L'utilizzo di colori vivi come il giallo o l'arancione ravviva ulteriormente l'ambiente, ispirandosi nuovamente ai colori caldi della natura.

Via | Dezeen

  • shares
  • Mail