"We Need More Hands": la cartolina interattiva di M&C Saatchi per ricordare il disastro ambientale nel Golfo del Messico

Per ricordare quanto accaduto nel Golfo del Messico a causa della falla negli impianti della British Petroleum, l'associazione Gulf Restoration Network ha deciso di affidarsi all'agenzia M&C Saatchi commissionandogli una campagna che tenesse alta l'attenzione sulle conseguenze del disastro ambientale. Il risultato è una cartolina interattiva che in modo semplice ed efficace sottolinea i danni ancora in corso.

L'immagine è quella di uno dei tanti uccelli ricoperti dalla grande quantità di petrolio fuoriuscita: applicando il calore corporeo però, il nero scompare rivelando lo stadio originario della natura. Il claim fa il resto, con un imperativo: "We Need More Hands". Il video a inizio post è stato girato da Pascal Greco.

  • shares
  • Mail