Stiftung FREIZEIT, occupare lo spazio urbano creativamente

Stiftung FREIZEIT

Il gruppo berlinese Stiftung FREIZEIT (letteralmente Fondazione Tempo Libero) crea installazioni in città, giocose occupazioni dello spazio urbano per riflettere sulle potenzialità della strada come luogo di incontro, di comunicazione e dibattito.

Riprodurre con del nastro adesivo colorato l'esatta pianta di un appartamento sul marciapiede, per poi vivere il suolo pubblico come uno spazio privato, occupare l'area di un parcheggio per un pic-nic, giocare con la segnaletica: Inés Aubert, Markus Blösl e Rubén Jódar cercano metodi per rileggere la città ogni giorno in modo nuovo.

Esperienze attive e partecipative che mettono a confronto senso d'intimità e spazi comuni, rileggono il senso che tutti attribuiscono all'arredo urbano, costringono i passanti a non dare per scontato l'asfalto che stanno calpestando.

Stiftung FREIZEIT
Stiftung FREIZEIT Stiftung FREIZEIT Stiftung FREIZEIT Stiftung FREIZEIT Stiftung FREIZEIT Stiftung FREIZEIT Stiftung FREIZEIT Stiftung FREIZEIT

  • shares
  • Mail