Biome by Samuel Wilkinson, il vaso-serra da collegare con l'iPad

Biome by Samuel Wilkinson

Il designer londinese Samuel Wilkinson ha dato vita a un progetto davvero molto interessante, chiamato Biome, che intreccia significativamente il design, la tecnologia e una filosofia di vita più green e in qualche modo più salutare. Biome ha fatto parte di una mostra intitolata ‘Slow Tech – Designs for Digital Downtime’ .

Biome è in sostanza un vaso-serra o un giardino in miniatura pronto ad accogliere un intero, piccolo ecosistema, che ha bisogno di diversi elementi per poter sopravvivere; all'interno di questo oggetto, possono convivere infatti diverse piante, tropicali, desertiche o di altra provenienza (le condizioni interne al Biome sono state pensate per ricreare diversi ambienti).

Un sistema a LED a risparmio energetico regolerebbe la luce interna al Biome, simile a quella solare; ma la vera chicca è l'applicazione per iPad o smartphone tramite cui controllare gli indicatori del Biome, per capire di cosa l'ecosistema ha necessità.

Il designer ha pensato così di creare una sorta di Tamagotchi vivente, dedicato a chi utilizza spesso i dispositivi tecnologici e che sembra non curarsi mai di qualcosa. Prendersi cura delle piante e di un intero ecosistema, per quanto piccolo, aiuterebbe tali soggetti a prendere la vita con maggior lentezza e con un senso più spiccato per le tematiche ecologiche; senza mai scostarsi dall'amato hi-tech.

Biome by Samuel Wilkinson Biome by Samuel Wilkinson Biome by Samuel Wilkinson Biome by Samuel Wilkinson

Via | Dezeen

  • shares
  • Mail