Matthew Cusick, l'artista capace con il collage di reinterpretare design apparentemente compiuti

I collage di Matthew Cusick

I collage di Matthew Cusick
Matthew Cusick è un talentuoso artista texano, di Dallas, in grado di creare quadri da lasciare a bocca aperta. La tecnica utilizzata è prevalentemente il collage, ma ciò che la rende straordinaria è la capacità di utilizzare mappe e cartine, stampe, pagine di libri e riviste, ritagliarle, accostarle tra loro con maniacale attenzione per forme e colori, e dare vita a illustrazioni figurative sensazionali.

Il suo sito raccoglie molti dei suoi lavori che ci mostrano tecniche e poetica. Una prima parte è dedicata ai collage, e al suo interno si divide tra Map Works, dove compaiono ritratti, mari in tempesta, cavalli, gufi, praterie, auto, cavalcavia; Constellation, dove cieli stellati sono composti da incisioni dell'Inferno di Dante o illustrazioni della Bibbia; Happy Endings, ottenuti con ritagli da riviste patinate di auto d'epoca e fiori, che nello scontro automobilistico si disintegrano in pezzi, sul fumoso sfondo di delicatissimi bouquet; e infine Passages, composizioni più astratte di fantasiosi paesaggi.

Una seconda parte è chiamata Defacements, ed è una bellissima raccolta di pagine tratte da vecchi libri di scuola, a cui è cancellato tutto fatta eccezione per il numero della pagina, una foto, e una serie di parole prese dal testo, che lette in successione danno il senso e il titolo all'opera.

I lavori di Matthew sono un esempio di pulizia, di poesia pura e luminosa nei sui vuoti equilibrati, nelle sue composizioni articolate e maniacali, generate da parte di un occhio critico e artistico che sa davvero fare arte con qualsiasi cosa, reinterpretando il design già apparentemente compiuto, e ridandogli nuova vita.

I collage di Matthew Cusick
I collage di Matthew Cusick
I collage di Matthew Cusick
I collage di Matthew Cusick

  • shares
  • Mail