Caratteri tipografici come architetture nelle illustrazioni di Jing Zhang

Lettere come edifici nelle illustrazioni di Jing Zhang

L'illustratrice di base a Londra Jing Zhang ha una formazione da fashion designer ma una passione non troppo segreta per il lettering. Da questo interesse nasce lo strano connubio che l'ha portata alla creazione di un alfabeto, non ancora completato, d'ispirazione architettonica.

Se in passato abbiamo visto lettere dell'alfabeto trasformarsi in interni tutti da arredare, o caratteri tipografici formare panorami metropolitani, il progetto Lettering di Jing Zhang trasforma ogni lettera in una costruzione tridimensionale, tra impalcature, scale in stile Esher e tubature, architetture verticali originali, capaci di ospitare piscine nella pancia di una Q, monorotaie impervie o catene di montaggio.

Lettere come edifici nelle illustrazioni di Jing Zhang
Lettere come edifici nelle illustrazioni di Jing Zhang Lettere come edifici nelle illustrazioni di Jing Zhang Lettere come edifici nelle illustrazioni di Jing Zhang Lettere come edifici nelle illustrazioni di Jing Zhang Lettere come edifici nelle illustrazioni di Jing Zhang Lettere come edifici nelle illustrazioni di Jing Zhang Lettere come edifici nelle illustrazioni di Jing Zhang Lettere come edifici nelle illustrazioni di Jing Zhang Lettere come edifici nelle illustrazioni di Jing Zhang Lettere come edifici nelle illustrazioni di Jing Zhang

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: