Gli arredi ultraminimali di mïxcv alla "Cité de la Mode et du Design" durante la settimana del Design di Parigi

Gli arredi ultraminimali di mïxcv alla "Cité de la Mode et du Design" durante la  settimana del Design di Parigi

Dar luogo alla materia in uno spazio specifico [...] sviluppare una struttura emozionale e funzionale, la cui esistenza è destinata a toccare, interrogare e coinvolgere lo spazio e chi ci si muove [...] Perché il design ha una funzione, perché ogni oggetto è il supporto di un'emozione

Così, in modo piuttosto poetico, lo staff dello studio svizzero mïxcv descrive la dichiarazione di intenti che ha dato vita a questi arredi così esili, minimali ed eleganti. Il lavoro di Volciane Cassanovas, Stéphane Dentand e Thomas Labarthe, presentato alla "Cité de la Mode et du Design" durante la settimana del Design a Parigi, lo scorso mese, spoglio e senza inutili fronzoli, traduce perfettamente il senso della progettazione contemporanea, senza per questo trascurare l'aspetto accattivante o quello emotivo.

Gli arredi ultraminimali di mïxcv alla
Gli arredi ultraminimali di mïxcv alla
Gli arredi ultraminimali di mïxcv alla
Gli arredi ultraminimali di mïxcv alla
Gli arredi ultraminimali di mïxcv alla
Gli arredi ultraminimali di mïxcv alla
Gli arredi ultraminimali di mïxcv alla
Gli arredi ultraminimali di mïxcv alla
Gli arredi ultraminimali di mïxcv alla
Gli arredi ultraminimali di mïxcv alla
Gli arredi ultraminimali di mïxcv alla
Gli arredi ultraminimali di mïxcv alla
Gli arredi ultraminimali di mïxcv alla

  • shares
  • Mail