Real Motion Gaming Technology: il mapping 3D per giocare a Space Invaders col Chelsea Football Club

Inizia su un tablet e finisce sul muro altissimo di un edificio questa surreale partita interattiva che unisce calcio e Space Invaders. In realtà il tutto è un accuratissimo lavoro di mapping 3D, che sfrutta uno dei titoli più celebri della storia dei videogames per mostrare le potenzialità di Scott Ashton e del suo studio "Quintessential Productions".

Lo staff della sede inglese ha reclutato niente meno che alcuni giocatori del Chelsea Football Club (servivano effettivamente piedi abili con i tiri di precisione) e ha integrato il gioco con una serie di animazioni che sfruttano sia i noti alieni in versione pixel, sia la struttura del palazzo su cui vengono proiettate le immagini. Buona visione.

  • shares
  • Mail