"Beyond The Infinity": l'installazione architettonica di Serge Salat

Serge Salat è un artista, architetto e scrittore francese, con dottorato di ricerca in storia e civiltà, in 'architettura e in economia e gestione. Le sue opere sono solitamente lavori di grandi dimensioni, che stimolano un approccio multi-sensoriale da quando - nel 1988 - Salat ha deciso di unire la filosofia taoista e le tecnologie più avanzate alla sua passione per il Rinascimento occidentale e il neoplatonismo.

Con queste premesse è facile capire come "Beyond The Infinity" utilizzi la divisione degli spazi, delle 'scatole' che si ripetono all'interno della struttura e specchi posizionati per creare un'installazione che combina architettura e suggestioni visive fortissime ispirate ai giardini di Suzhou per ricreare le connessioni tra i cortili delle abitazioni cinesi.

  • shares
  • Mail