Design per la pace, Maarten Baas disegna Empty Chair

amnesty international empty chair

Marteen Baas realizza per Amnesty International una sedia tributo a Liu Xiaobo, lo scrittore e attivista cinese vincitore, lo ricorderete, dell'ultimo premio Nobel per la pace, oggi detenuto nelle carceri del suo paese con l'accusa di "incitamento alla sovversione".

Poetica senza retorica, la "Empty Chair" ci richiama alla mente, quasi si trattasse di una fotografia, la sedia vuota e il mancato ritiro del premio -Xiaobo stava già scontando la sua condanna a undici anni nel giorno della consegna dei riconoscimenti a Stoccolma-, ma diventa anche una metafora, grazie allo schienale-scala che si inerpica su per il cielo, di una libertà di pensiero che guarda oltre la paura e la repressione e aspira ad una dimensione della coscienza più alta e pura.

Empty Chair verrà ufficialmente inaugurata a Amsterdam il prossimo sabato per le celebrazioni del 50esimo aninversario della fondazione di Amnesty International.

  • shares
  • Mail