"ZeroTouch": il touch-screen senza schermo

Presentato come prototipo alla conferenza 2011 sul fattore umano nei sistemi informatici, "ZeroTouch" è opera del team della "Interface ecology lab" all'interno della texana A&M University. Un display trasparente multi-touch che utilizza sensori a infrarossi per rilevare l'input dell'utente. La cornice implementa 256 sensori a infrarossi, in modo che ogni gesto può essere visualizzato come uno o più punti su una matrice di righe.

La novità del dispositivo sta tutta nella possibilità di muovere le mani e interagire liberamente nell'aria, ma "ZeroTouch" può anche essere montato sullo schermo di un computer tradizionale, trasformandolo di fatto in una superficie multi-touch. Particolarmente indicato anche per le applicazioni di grafica e illustrazione come quella testata "Intangible Canvas" in cui la selezione del colore è controllata tramite un iPhone o un iPad mentre il diametro del pennello si basa sulla larghezza dell'oggetto utilizzato per attivare il sensore. Complicato? Meno di quanto sembra: date un'occhiata al video a inizio post.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: