Vivere in 24 metri quadri con tutto l'occorrente

Quando Christian Schallert, fotografo, ha pensato all'interior design del suo appartamento di Barcellona, si è ispirato agli interni delle barche: la sfida infatti è stata quella di riuscire a trasformare uno spazio di 24 metri quadri, con forma rettangolare stretta e lunga, in un'autentica casa completa di tutto.

Grazie a una serie di soluzioni di storage e di arredi salvaspazio a scomparsa, l'obiettivo è stato raggiunto: la cucina sparisce dietro un'anta a ribalta, guardaroba, frigorifero e dispense varie rimangono nascoste dietro ante a battente, il letto (utilizzabile anche come divano) si estrae da una pedana sopraelevata e scompare del tutto quando non serve, il tavolo da pranzo scende all'occorrenza da una parete, il televisore è dotato di supporto telescopico per essere ruotato fino alla posizione desiderata.

Anche nella doccia e sopra il lavandino del bagno, quest'ultimo quasi completamente a vista (eccetto per quanto riguarda il wc), si nascondono soluzioni di storage. L'ambiente è poi reso luminoso e visivamente più spazioso da un prolungamento verso l'esterno, utilizzato come piccolo ritrovo outdoor.

Ogni dettaglio di questo mini-appartamento è studiato per creare situazioni il più possibile confortevoli, anche nell'intento di invitare qualche ospite.

Via | FairCompanies

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: