Gypsy Modular: ecco cosa potrebbe accadere se Lego e Ikea si incontrassero

"Clark Davis era stufo di trovarsi sempre di fronte a traslochi difficili, popolati da mobili complicati da trasportare e da montare ogni volta che doveva cambiare casa (il che accadeva spesso)." Potrebbe sembrare l'inizio di un racconto, e in effetto è proprio così, soltanto che l'epilogo è qualcosa di concreto e tangibile, un'idea che solletica il nostro estro creativo e che risveglia la nostra anima ludica e infantile.

Gypsy Modular infatti è il progetto che sta alla base di una serie di arredi realizzati in legno, pensati per essere non solo trasportati con poco sforzo e occupando poco spazio, ma anche per essere montati, smontati e riassemblati in configurazioni anche differenti, ogni volta che se ne ha la necessità in modo semplice e veloce.

E' lo stesso Clark Davis, l'ideatore di Gypsy Modular, a definire questo progetto come "ciò che potrebbe accadere se Lego e Ikea si incontrassero". Concetti simili, ma anche molto lontani fra loro, che potrebbero dar vita a qualcosa di semplice, ma non banale e che in fin dei conti risulterebbe inedito.

Nel video potete osservare il montaggio di una scrivania Gypsy Modular, operazione che avviene in un tempo inferiore a 60 secondi. Il risultato è anche molto piacevole esteticamente.

Via | Design-milk

  • shares
  • Mail