Leonard Savage e le icone immaginarie di Facebook

Leonard Savage e le icone immaginarie di Facebook

Dell'impatto che ha avuto e continua ad avere Facebook nelle vite di tutti (anche di quelli che resistono e si rifiutano di registrare il proprio profilo sul social network più famoso al mondo) si è scritto molto, ragionando su tutti i possibili aspetti e le relative implicazioni. Molti anche gli esempi che hanno sfruttato l'interfaccia grafica (essenziale ma fortemente caratterizzata) per rileggere simboli e icone già esistenti.

In questo caso, Leonard Savage creative director di base a Praga, supplisce con ironia e intelligenza alle ormai famose limitazioni del 'mi piace' di Facebook. Varianti chieste a gran voce dagli utenti (tanto da aver suggerito una serie di modifiche via browser), che Savage immagina graficamente con una serie di possibili alternative. Ve le mostriamo tutte nella gallery qui di seguito.

Leonard Savage e le icone immaginarie di Facebook
Leonard Savage e le icone immaginarie di Facebook
Leonard Savage e le icone immaginarie di Facebook
Leonard Savage e le icone immaginarie di Facebook
Leonard Savage e le icone immaginarie di Facebook
Leonard Savage e le icone immaginarie di Facebook
Leonard Savage e le icone immaginarie di Facebook
Leonard Savage e le icone immaginarie di Facebook
Leonard Savage e le icone immaginarie di Facebook

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: