Fly Chair, la sedia ispirata ad un insetto si aggiudica la 14esima edizione di Promosedia

promosedia fly chair

Il nome non è poi troppo originale -fate voi una prova su Google!-, ma quello che conta è il progetto. Intrigante e innovativo al punto giusto da valere uno dei riconoscimenti più ambiti tra i giovani designer italiani. Si tratta del vincitore del concorso Promosedia, quest'anno giunto alla 14esima edizione e aggiudicato da Michela Benaglia e Domenico Orefice con Fly Chair.

Ispirata ad un insetto, la seduta si caratterizza per una struttura in legno curvato che funge da scheletro e sulla quale si innestano materiali lignei aggiuntivi (foglio di tranciato di legno flessibile + espanso, qui realizzati con il TST-ES di Albeflex), per un risultato particolarmente ergonomico e confortevole. Di seguito un'altra immagine della seduta.

fly chair, michela benaglia, domenico orefice,

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: