Chromaroma, gioca nella metropolitana di Londra come in un videogioco

Chromaroma from Mudlark on Vimeo.

Ideato dalla società di produzione cross-mediale Mudlark, Chromaroma è un gioco multi-player disegnato sulla base degli alternate reality game, che negli ultimi anni sono stati utilizzati spesso per promuovere il lancio di film, videogame, serie televisive e romanzi, sfruttando la tendenza alla cospirazione e all'intrigo dei giocatori.

Chromaroma però si spinge oltre e invita gli utenti dei mezzi di trasporto pubblici londinesi a giocare direttamente con la propria vita quotidiana. Strumento cardine intorno a cui ruota tutto il progetto sono le Oyster Card, il sistema di pagamento dei pedaggi più diffuso nella capitale inglese.

Tramite la card i percorsi dei giocatori vengono tracciati e sulla loro base il sistema propone sfide e competizioni che si svolgono online e nella realtà, giocando singolarmente o alleandosi in communities, come in tante cacce al tesoro sotterranee. A metà tra i Guerrieri della Notte e ammonimenti orwelliani, Chromaroma apre interrogativi inquietanti.

È lecito incentivare i consumatori a rivelare dati sensibili come spostamenti e abitudini quotidiane in nome di una competizione? Fin dove il marketing può spingersi e influenzare le scelte delle persone mascherandole da semplici giochi? Chromaroma è un'esperienza affascinante e inquietante al tempo stesso come tutte le proposte davvero innovative. Ma voi giochereste?

  • shares
  • Mail