Fuorisalone 2011: lo stile senza tempo di Armani/Casa


L'altra sera il divino Giorgio si è concesso una bagno di folla -selezionata- nella sua boutique Armani/Casa di via Sant'Andrea a Milano. Luci soffuse e voci appena accennate per gli astanti, che gustando dell'ottimo vino bianco (gewurztraminer?) si aggiravano per le atmosfere del grande store dedicato al design.

Due i temi proposti: la casa di città e quella di campagna. Uno solo il senso del tutto: ficosità totale al primo sguardo. Rigore e simmetria per arredi e complementi, gli ambienti Armani sono sempre molto disciplinati, direi quasi prossimi allo stile monastico.

Ma resta un certo senso di calore e convivialità; i divani molto attraenti occhieggiano dai mille cuscini, i letti -oversize?- sembrano decisamente accoglienti; e alla fine ogni dettaglio, dalle abat-jour, ai vasi, alle posate sa di un lusso poco ostentato e fuori dal tempo.

Armani Casa al Salone del Mobile
Armani Casa al Salone del Mobile
Armani Casa al Salone del Mobile
Armani Casa al Salone del Mobile
Armani Casa al Salone del Mobile
Armani Casa al Salone del Mobile
Armani Casa al Salone del Mobile
Armani Casa al Salone del Mobile
Armani Casa al Salone del Mobile
Armani Casa al Salone del Mobile
Armani Casa al Salone del Mobile
Armani Casa al Salone del Mobile
Armani Casa al Salone del Mobile

  • shares
  • Mail