I mobili con le impronte digitali di Edward Johnson

Edward Johnson

Designer e ebanista, Edward Johnson combina la conoscenza contemporanea di ergonomia e design con la tradizione artigianale della lavorazione del legno. Tavoli da pranzo, sedie, credenze, tavolini estraibili, e scatole per i gioielli vengono realizzati con legni esotici come il sicomoro e lo zebrano, che incarnano entrambi allo stesso tempo lusso e funzionalità. Enorme attenzione per i dettagli e rifiuto di ogni compromesso sulla qualità sono due punti fermi mantenuti dall'inizio alla fine del processo creativo e produttivo.

Tocco finale, che caratterizza ulteriormente i suoi mobili, una firma decisamente particolare. Un marchio in argento numerato, che riproduce la sua impronta digitale biometrica, incorporato in ciascun pezzo. Unicità e stile, che regalano a chi acquista ancora di più la sensazione di essersi accaparrato degli oggetti fortemente personalizzati. Sensazione che aumenta visto che i mobili su misura sono realizzati a mano presso il suo laboratorio nel Sussex, dove invita i clienti in visita per scoprire l'arte e la competenza che mette nel suo lavoro.

I mobili con le impronte digitali di Edward Johnson
I mobili con le impronte digitali di Edward Johnson
I mobili con le impronte digitali di Edward Johnson
I mobili con le impronte digitali di Edward Johnson
I mobili con le impronte digitali di Edward Johnson
I mobili con le impronte digitali di Edward Johnson
I mobili con le impronte digitali di Edward Johnson
I mobili con le impronte digitali di Edward Johnson
I mobili con le impronte digitali di Edward Johnson
I mobili con le impronte digitali di Edward Johnson
I mobili con le impronte digitali di Edward Johnson
I mobili con le impronte digitali di Edward Johnson
I mobili con le impronte digitali di Edward Johnson
I mobili con le impronte digitali di Edward Johnson

  • shares
  • Mail