Made To Pleasure: i sex toys femminili diventano su misura

Mde to pleasure, i sex toys femminili diventano su misura

Macchine a controllo numerico e stampanti 3d stanno rivoluzionando il mondo del design, sempre più segnato dalla richiesta del "su misura". Il cambiamento, però, non si ferma solo ai mobili e ai complementi d'arredo, ma arriva ad investire anche un campo di nicchia che ha conquistato in questi ultimi anni una visibilità crescente : il sex design.

Made to Pleasure ne è un esempio interessante. Dalla Gran Bretagna, il servizio offre un servizio di costumizzazione di sex toys femminili: visitando il sito, è possibile modificare i prototipi in vetrina, adattando i template a singoli gusti e misure. Che difficilmente, secondo gli anonimi designer dietro all'operazione, si adattano a regole collettive, ma rispondono piuttosto a preferenze sempre personali ed individuali.

Oltre alla funzione, però, c'è anche la forma. Ogni giocattolo, infatti, può essere realizzato in acrilico o con finitura in oro o argento; la forma ipergeometrica, poi, lo rende una presenza di stile, astratta e scultorea. A disposizione anche un VIP service, per creare, grazie all'aiuto di un consulente specializzato, un giocattolo erotico unico e senza cloni.

Via | Dezeen

Made to pleasure, i sex toys femminili diventano su misura
Made to pleasure, i sex toys femminili diventano su misura
Made to pleasure, i sex toys femminili diventano su misura
Made to pleasure, i sex toys femminili diventano su misura

  • shares
  • Mail