Siwa, da Naoto Fukasawa gli oggetti in carta che non si strappano

Siwa, oggetti in carta antistrappo di Naoto Fukasawa

Sono ancora in tempo per la letterina a Babbo Natale? Bene, allora voglio chiedergli l'intera collezione Siwa. Progettata da (nientemeno che) Naoto Fukasawa per la giapponese ONAO, si compone di una serie eterogenea di oggetti- dalle borse ai cappelli, dai cestini alle pantofole- tutti accomunati dalla particolarità del materiale con cui sono realizzati: carta che non si strappa.

O, per essere più precisi, naoron, composto da polpa di legno e poliolefine lavorati con l'antica tecnica giapponese per la carta washi-suki. Un'ottima sintesi tra eredità storica ed innovazione tecnologica, per un segno contemporaneo e versatile. Qui la lista dei distributori in Italia (nel caso Babbo Natale perda la strada di casa).

Via | Minimalissimo

Siwa, oggetti in carta antistrappo di Naoto Fukasawa

Siwa, oggetti in carta antistrappo di Naoto Fukasawa
Siwa, oggetti in carta antistrappo di Naoto Fukasawa
Siwa, oggetti in carta antistrappo di Naoto Fukasawa

Siwa, oggetti in carta antistrappo di Naoto Fukasawa
Siwa, oggetti in carta antistrappo di Naoto Fukasawa
Siwa, oggetti in carta antistrappo di Naoto Fukasawa

  • shares
  • Mail