'Paradisio', a Parigi il cinema privato arredato da India Mahdavi

Paradisio, il nuovo clun parigino progettato da India Mahdavi

Vi ricordate del Café Germain, di cui vi avevamo parlato circa un anno fa? Ebbene, il progetto continua. O meglio si allarga nel basement, ora riconvertito in cinema privato. A firmare il progetto c'è sempre India Mahdavi, la designer d'interni franco-iraniana che aveva già rivisitato il Germain trasformandolo in un iconico indirizzo parigino con l'ormai celebre maxi-scultura in giallo.

Con Paradisio, però, lo spazio si fa ancora più intimo e prezioso. Ad ispirarlo è l'idea di una giungla vista sotto le lenti di un lussureggiante paradiso terrestre. A caratterizzarlo, invece, sono i morbidi rivestimenti in pelle di pareti e sedute, insieme alla moquette zebrata che anima il pavimento e a un gioco di luci sempre concentrato sui dettagli.

Bellissima la palette colori, su cui spicca un blu pavone associato ad ori e bronzi. Ma ancora più interessante è la percezione sinestetica che restituisce, fin dal primo sguardo, la tattilità di arredi e volumi. Per un effetto generale di sensualità discreta e soffusa.

Via | Yatzer

Paradisio, il nuovo clun parigino progettato da India Mahdavi

Paradisio, il nuovo clun parigino progettato da India Mahdavi
Paradisio, il nuovo clun parigino progettato da India Mahdavi
Paradisio, il nuovo clun parigino progettato da India Mahdavi

Paradisio, il nuovo clun parigino progettato da India Mahdavi
Paradisio, il nuovo clun parigino progettato da India Mahdavi
Paradisio, il nuovo clun parigino progettato da India Mahdavi
Paradisio, il nuovo clun parigino progettato da India Mahdavi

  • shares
  • Mail