Johns phones, dall'Olanda il telefono che fa solo il telefono

johns phones

Controtendenza. Mentre i più implementano prestazioni multifunzionali sempre più sofisticate per i nostri telefoni cellulari, c'è chi guarda al grado zero della comunicazione senza fili. Riportando in auge la più classica delle interfacce, quella, potremmo dire, con cui tutti noi siamo cresciuti prima che l'avvento degli smarphones confondesse i confini e le abitudini più consolidate.

Nolstalgia retro, mobile for dummies o gusto per la semplicità tout court? Johns phones è un po' tutte e tre le cose. Sviluppato dal designer olandese John Doe, il telefono si configura come un sottile parallelepipedo con tasti in rilievo che offre compatibilità con tutti i tipi di Sim card possibili (escludendo Giapone e Corea). Uniche funzionalità previste, quella bloccatasti, entrata per le cuffie e regolazione del volume della suoneria, a cui si aggiunge una rubrica sul retro da compilare con pennino elettronico integrato.

Vagamente giapponesi le icone disegnate, che restituiscono un sapore più cartoon e meno minimalista. Disponibile, per ora, in cinque colori e acquistabile su internet (qualora vi solleticasse come regalo di Natale) direttamente dal sito ufficiale.

Via | Designboom

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: