The Noun Project: celebrare (e condividere) il linguaggio visuale

The Noun Project

"Sharing, celebrating and enhancing the world's visual language": semplice e coinciso il messaggio di Edward Boatman, la mente dietro questo "The Noun Project". L'idea con cui è partito era quella di raccogliere, organizzare e aggiungere tutti i simboli più facilmente riconoscibili tra quelli utilizzati quotidianamente nel fare ricorso al linguaggio visuale.

Un compendio utile e gratuito per favorire la comunicazione: ogni elemento può essere liberamente scaricato e utilizzato sotto licenza Creative Commons. Buona anche l'idea di dare la possibilità di iscriversi alla mailing list per rimanere aggiornati sui nuovi simboli disponibili.

  • shares
  • Mail