Expo 2015 Milano: grandi collaborazioni per Maligno Industria Arredamenti

L’azienda cuneese partecipa alla realizzazione del Padiglione Kuwait e del Padiglione del Vino Italiano, situato all’interno di Palazzo Italia

Expo 2015 Milano - Maligno Industrie Arredamenti - Kuwait 1

Expo 2015 Milano - Le elevate qualità artigianali e le grandi capacità di relazionarsi con ogni committenza, sia nazionale che internazionale, hanno permesso a Maligno Industria Arredamenti di essere parte del grande evento che vede protagonisti tutti i paesi del mondo: EXPO 2015 Milano. Due le collaborazioni importanti che confermano le sue competenze: con il Padiglione del Kuwait e il Padiglione del Vino.

Expo 2015 Milano - Maligno Industrie Arredamenti - Kuwait 2

Il padiglione del Kuwait, dallo slogan "Challenge of Nature", si sviluppa su 3.000 metri quadrati e nasce da un progetto dell’architetto Italo Rota, affidato per la sua realizzazione alla Società Nussli (Italia) s.r.l. Il design di base del padiglione ricorda le vele di una tradizionale imbarcazione, il Dhow, tutt'oggi in uso nel golfo arabo, mentre gli interni sono costituiti da quinte realizzate da grandi cubi di legno incastrati, a formare un'enorme libreria continua, in cui sono esposti gli oggetti della tradizione.

Expo 2015 Milano - Maligno Industrie Arredamenti - Kuwait 3

Sempre su progetto di Italo Rota, il Padiglione del Vino è stato messo a punto dal Ministero con la collaborazione di Vinitaly, sotto la guida di un Comitato scientifico presieduto da Riccardo Cotarella, presidente Assoenologi. Maligno industria Arredamenti si trova quindi a collaborare sia con una realtà tutta italiana, sia in ambito internazionale. L’azienda si sta occupando, in entrambi i casi, della realizzazione di parte delle strutture e degli arredi interni di entrambi i padiglioni.

Expo 2015 Milano: grandi collaborazioni per Maligno Industria Arredamenti

  • shares
  • Mail