Gary Hecker: il sound design per il cinema, tra tradizione e tecnologia

Audio d'ambiente, design del suono, colonne sonore: il talento di Gary Hecker è quello del cosiddetto foley artist. Potrebbe essere tradotto con 'rumorista', ma il suo lavoro è molto di più. Sonorizzare con oggetti di uso comune, sfruttare materiali e forme in maniera non convenzionale. Un artigianato che è alla base di tutto il sound design attuale.

Una carriera di 200 film, tra cui spiccano capolavori come "L'impero colpisce ancora" e "Robin Hood", "Watchmen" e la trilogia di Spiderman: se il vostro immaginario fantastico associa un particolare effetto a un movimento o a un oggetto, un po' lo dovete anche a lui. Non a caso, nel 1998, l' "Entertainment Weekly" lo ha inserito nella lista delle "100 personaggi più creativi nel mondo dell'intrattenimento". Il video (ad opera dello staff di SoundWorks Collection) spiega altrettanto bene il perché.

  • shares
  • Mail