Salone del Mobile 2015: Matteo Thun Atelier, il nuovo brand dell'architetto e designer italiano

Una collezione che comprende sette serie, 100% fatte a mano, 100% realizzate in Italia, unendo le maestrie artigiane dei vetrai di Murano e quelle dei ceramisti toscani

Salone del Mobile 2015 - Matteo Thun Atelier è l'inizio di un viaggio di recupero di arti e mestieri italiani, ha come scopo la condivisione di emozioni legate a materiali antichi e preziosi come il vetro e la ceramica. Una piattaforma progettuale aperta, atta a rilanciare la migliore imprenditoria artigianale italiana, composta dalle menti di architetti, stilisti e grafici che lavorano insieme da molti anni a Milano nella "bottega" di Via Appiani 9. Sono 7 in tutto le collezioni presentate, leggere, eteree e poetiche, sortite dalla mano del grande Thun, che da anni ci delizia con le sue creazioni e da quella di Benedetto Fasciana.

Tiepolo


Salone del Mobile 2015 - Matteo Thun Atelier - Tiepolo

Il pittore veneziano Tiepolo ed i suoi colori, sono la fonte d’ispirazione per la serie di vasi con variante lampada di Matteo Thun. Realizzata dai mastri vetrai a Murano (Venezia), la collezione è caratterizzata da forme fluide e tonalità calde e piene come l’arancione, il verde blu del cielo e il color melanzana. A livello compositivo, i vasi si basano sui tradizionali flaconi di profumo, di cui viene reinterpretata la forma in scala più grande ed iconica.

Venere Bianca


Salone del Mobile 2015 - Matteo Thun Atelier - Venere Bianca

Venere Bianca è un’edizione limitata di nove vasi in terracotta prodotta da maestri tornitori in Toscana, ispirati ai contenitori medievali per medicinali, i vasi sono un omaggio alla donna ideale di Montelupo Fiorentino. La finitura è frutto dell’impressione di garze e di impronte da pettinatura.

Vasi Bianchi


Salone del Mobile 2015 - Matteo Thun Atelier - Vasi Bianchi

Vasi Bianchi è una serie di nove vasi basati su forme archetipiche di contenitori e anfore. Realizzati da Alessio Sarri su disegno di Matteo Thun, la loro semplicità arcaica è enfatizzata dalla superficie bianca trattata a cera.

AC


Salone del Mobile 2015 - Matteo Thun Atelier - AC

Vasi Bianchi sovrapposti compongono la serie di pezzi unici, denominata AC, contraddistinta da un numero consecutivo di serie. Ideata da Matteo Thun e realizzata da Alessio Sarri, la collezione di sculture a totem si basa sulla combinazione di forme archetipiche di contenitori e anfore. Realizzata in biscotto bianco, la loro semplicità formale è enfatizzata dalla superficie bianca trattata a cera.

Vasi Illuminati


Salone del Mobile 2015 - Matteo Thun Atelier - Vasi Illuminati

La collezione di lampade Vasi illuminati di Matteo Thun è composta da un vaso tornito a mano e da un paralume di betulla resinata. Di differente altezza, tra 36 e 132 cm, le lampade della serie Vasi Illuminati si inseriscono abilmente in ogni ambiente alberghiero grazie alla loro iconicità.

Birds of Heaven


Salone del Mobile 2015 - Matteo Thun Atelier - Birds of Heaven

Tematicamente influenzato dal padre ornitologo, Matteo Thun ha ideato “Birds of Eden” (uccelli del paradiso), una collezione di uccelli di vetro di Murano. Essi rappresentano leggerezza, con cui si intende non solo la capacità di volare, ma si allude anche all’approccio intuitivo legato al cibo proprio agli uccelli, chiudendo il cerchio tematico con Expo 2015 dal titolo “Feeding the planet”. La collezione, tra uccelli solitari su base sferica, composizioni su albero e ospiti sul bordo di ciotole, si pone, infatti, come omaggio al grande tema dell’alimentazione.

Freedom


Salone del Mobile 2015 - Matteo Thun Atelier - Freedom

Una scultura trasparente, formata da figure che danzano, simbolo di eleganza, purezza e leggerezza. La luce che attraversa i corpi che ballano, li rende brillanti, pieni di vita e ne scolpisce ancor di più le forme.

Salone del Mobile 2015: Matteo Thun Atelier, il nuovo brand dell'architetto e designer italiano

  • shares
  • Mail