A Graphic Cosmogony, la Creazione secondo 24 illustratori

A Graphic Cosmogony

In principio fu la Parola, dice Il Libro della Genesi. Ma, scrive l'esperto di fumetti Paul Gravett nell'introduzione al volume A Graphic Cosmogony, forse si potrebbe anche immaginare che in principio ci sia stata l'immagine, il segno grafico prima ancora che la parola.

Non è una forma di blasfemia ma solo un modo per dare senso all'operazione che l'editore indipendente Nobrow, specializzato in grafica e illustrazione, porta in libreria come strenna natalizia: a 24 disegnatori, perlopiù nomi della scena indie americana, è stato chiesto di contribuire in 7 pagine (non ci sono forse voluti 7 giorni per creare il mondo così come lo conosciamo?) illustrando la loro versione della Cosmogonia. Si può acquistare il volume direttamente dal sito dell'editore, per una cifra decisamente equa, vista la qualità non solo del contenuto, ma anche della stampa e della confezione.

Questo invece è l'elenco dei 24 graphic designer e illustratori ospitati: Stuart Kolakovic, Mikkel Sommers, Brecht Vandenbroucke, Luke Best, Rob Hunter, Jon McNaught, Ben Newman, Andrew Rae, Luke Pearson, Jack Teagle, Jon Boam, Jakob Hindrichs, Clayton Junior, Daniel Locke, Isabel Greenberg, Mike Bertino, Nick White, Rui Tenreiro, Sean Hudson, Luc Melanson, Katia Fouquet, Yeji Yun, Matthew Lyons, Liesbeth De Stercke.

Via | Thefoxisblack.com

A Graphic Cosmogony
A Graphic Cosmogony A Graphic Cosmogony A Graphic Cosmogony A Graphic Cosmogony

A Graphic Cosmogony A Graphic Cosmogony A Graphic Cosmogony A Graphic Cosmogony

  • shares
  • Mail