Expo 2015 Milano: Panorama, la video-installazione che racconta l’unicità italiana in 15 minuti, foto e video

Per EXPO2015, privato e pubblico fanno sistema in nome della Bellezza: nasce Panorama, la video-installazione che racconta l’unicità italiana in 15 minuti.

Progetto Panorama - Expo2015_12

In concomitanza con Expo Milano 2015, l’Italia verrà messa in scena da Panorama, una video installazione unica nel suo genere, che mostrerà la bellezza della natura, della cultura e della manifattura del Bel Paese. Panorama sarà aperto gratuitamente al pubblico dal 21 maggio al 31 ottobre 2015 in Piazza Gae Aulenti, luogo diventato ormai simbolo della Milano del futuro.

Panorama è frutto di una collaborazione senza precedenti tra le principali realtà rappresentative delle industrie culturali e creative italiane – Fondazione Altagamma, Camera Nazionale della Moda Italiana e Salone del Mobile Milano – e alcuni prestigiosi enti istituzionali: Ministero dello Sviluppo Economico, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, ICE, SIMEST, Comune di Milano e Camera di Commercio di Milano. Un progetto di sistema che testimonia la volontà e la capacità di fare squadra in momenti di rilievo per il Paese.

Con la sua struttura ottagonale in legno color antracite del diametro di 25 metri, Panorama è uno spazio immersivo di 350 mq con pareti circolari alte 5 metri sulle quali sarà proiettato un cortometraggio di 15 minuti che inviterà i cittadini e i visitatori di EXPO a vivere una straordinaria esperienza multisensoriale.

Panorama è un’opera che racconta per immagini le radici dell’industria culturale e creativa italiana rappresentata dalla moda, dal design, dall’enogastronomia, dalla gioielleria, dai motori, dalla nautica e altro ancora. Un comparto che impiega 500.000 addetti ed esporta in media il 50% dei propri prodotti e che rappresenta, grazie al primato di più di 6.000 negozi monomarca in oltre cento paesi, il più importante ambasciatore dello stile di vita italiano nel mondo.

Realizzato con tecnologia Immersive Media ad alta definizione e a 360°, il filmato è stato girato in un esclusivo Grand Tour lungo tutta la Penisola con l’utilizzo di droni e dunque offrendo una visione inedita dell’Italia. Il cortometraggio sarà accompagnato da una colonna sonora che trasporterà il visitatore in un viaggio nella magia della bellezza.

“Questo progetto racconta in pochi minuti le meraviglie e le bellezze dell’Italia con una visione culturale omogenea” afferma l’ideatore e regista del progetto Davide Rampello, "la parola Panorama, dal greco Pan (“tutto”) e Horama (“vista, spettacolo”) indicava in origine i Panorami ottocenteschi che furono creati proprio nelle prime esposizioni universali ed è stata scelta per sottolineare lo spirito di un'iniziativa che vuole mostrare tutto il meglio dell'Italia”.

Panorama vuole stimolare l’osservatore a pensare una visione unitaria della bellezza, frutto del lavoro e di una sapienza artigianale e manifatturiera che, partendo dalle botteghe, dalle corporazioni delle arti e dei mestieri, ha dato vita in Italia alle più avanzate e sofisticate realtà produttive del mondo. Il video, riadattato nel formato, resterà a disposizione delle Istituzioni ed è pensato come un formidabile strumento di storytelling e promozione del Sistema Paese.

"Come Ministero dello Sviluppo Economico, non abbiamo esitato a supportare il progetto Panorama, che si sposa perfettamente con quella strategia che vuole comunicare l’unicità del nostro paese e raccontarne la modernità culturale ed economica” ha dichiarato il Vice Ministro Carlo Calenda. “Il progetto testimonia la vitalità della nostra industria creativa, un settore in grado di coniugare la tecnologia con la nostra eccezionale eredità culturale. Continuiamo così un percorso iniziato con la campagna Extraordinary Commonplace, che ha riscosso un grande successo mediatico e punta a rimuovere quei luoghi comuni che ritraggono l’Italia come un ambiente poco aperto all’innovazione economica e sociale. Panorama è anche un esempio di collaborazione tra pubblico e privato per la promozione dell’eccellenza italiana che può rappresentare un modello per il futuro".

“Credo che l’Italia sia una Repubblica fondata sull’estetica” aggiunge Carlo Capasa, Presidente di Camera Nazionale della Moda Italiana. “Del resto, siamo capaci di coniugare l’artigianato con la tecnologia, la ricerca con la tradizione, l’efficienza con la creatività. Tutto ciò, sancisce l’unicità del nostro Paese che ha trasformato il “bello” in sistema. La Camera Nazionale della Moda Italiana, con i suoi straordinari associati, è il primo ambasciatore di tanta bellezza ed innovazione e non poteva non partecipare ad un’iniziativa il cui filo conduttore è il racconto di quelle radici estetiche che ci rendono un Paese unico. È “bello” che questo racconto sia fatto a più voci, a testimonianza che fare sistema, mettere insieme pubblico e privato può servire a realizzare dei buoni progetti.”

“Panorama è un progetto strategico di sistema che consente di rappresentare ad un pubblico internazionale il meglio del saper fare italiano” afferma Roberto Snaidero, Presidente del Salone del Mobile MIlano. “Abbiamo da subito condiviso la proposta creativa di Davide Rampello unendoci alla Camera Nazionale della Moda Italiana e al sistema rappresentato da Altagamma e siamo fiduciosi che questo progetto possa offrire davvero una visione globale delle nostre eccellenze. Panorama apre poco dopo il Salone del Mobile che è già la nostra massima espressione di bellezza del design e diventa, nel cuore di Expo la prosecuzione ideale di questa nostra rappresentazione insieme a moda e food di un'Italia creativa, che affonda radici nella cultura e che guarda al futuro con capacità di innovare continuamente presentandosi con positività ai mercati di tutto il mondo”.

VIDEO PROGETTO PANORAMA

FOTO GALLERY

Expo 2015 Milano: Panorama, la video-installazione che racconta l’unicità italiana in 15 minuti, foto e video

Expo 2015 Milano: Panorama, la video-installazione che racconta l’unicità italiana in 15 minuti, foto e video

  • shares
  • Mail