Fuori Expo Milano 2015: la mostra fotografica "Gli Ambasciatori del Gusto" a cura di Carlo Cracco e Giovanni Gastel

Gli astri nascenti della cucina italiana. Dodici chef in dodici scatti d’autore. Apre “Gli Ambasciatori del Gusto”, mostra fotografica a cura di Carlo Cracco e Giovanni Gastel per il FuoriExpo 2015. Tutte le immagini sono su Designerblog

IMG_2446

È il primo evento di Good Food in Good Expo - Ambasciata del Gusto, il fuoriExpo dedicato al territorio e alla cucina d’autore nell’ex convento dell’Annunciata di Abbiategrasso, nel cuore del Parco del Ticino a 20 minuti da Milano.

Dodici scatti fotografici per immortalare altrettanti chef di cui sentiremo parlare a lungo, in Italia e non solo. Dodici chef e dodici prodotti della filiera agroalimentare lombarda. Il tutto nasce da un’idea di Carlo Cracco, chef e presidente dell’Associazione Maestro Martino, che ha individuato dodici chef italiani, giovani virtuosi, cui ha abbinato altrettante eccellenze della filiera agroalimentare lombarda. Con gli scatti di sei fotografi selezionati da Giovanni Gastel ecco servita la mostra fotografica “Gli Ambasciatori del Gusto”, che può essere visitata, gratuitamente, tutti i week-end a partire da sabato 9 maggio fino al 26 ottobre 2015.

GLI CHEF


Chi sono gli chef selezionati? Si tratta di sei uomini e sei donne: Matteo Monfrinotti, Paolo Griffa, Sabrina Tuzi, Antonio Colombo, Fabiana Scarica, Luca Sacchi, Alba Esteve Ruiz, Dario Guidi, Oliver Piras, Sara Simionato, Lucia Tellone e Sara Perceruti.

“Abbiamo selezionato gli chef sulla base di tre criteri – ha dichiarato Carlo Cracco. In primis sono tutti chef giovani, intorno a trent’anni di età che oggi lavorano in ristoranti di primo livello, alcuni di loro sono già stati premiati. Altro criterio è stata la formazione, avvenuta sì in Italia ma con significative esperienze all’estero. Da ultimo, ma non meno importante, il radicamento al territorio d’origine ma con una forte propensione all’innovazione e alle contaminazioni culturali. Gli chef ritratti nella mostra costituiranno di fatto gli Ambasciatori dell’Ambasciata del Gusto dove i cuochi di tutto il mondo avranno cittadinanza e ospitalità durante Expo.”

Ai dodici chef è stato richiesto di creare una ricetta originale sulla base di un prodotto agroalimentare lombardo: ricette che saranno realizzate dal vivo in appositi showcooking all’interno dell’Ambasciata e che, trascritte, verranno distribuite all’interno degli spazi della Regione Lombardia presso Expo 2015. Gli Chef Ambassador saranno quindi operativi, a turno, all’interno dell’Ambasciata del Gusto di Abbiategrasso tutti i fine settimana, dal 9 maggio al 26 ottobre, dove si potranno gustare eventi culturali, degustazioni enogastronomiche, aperitivi a tema, showcooking di chef italiani e stranieri, cooking class ed altre iniziative atte a celebrare uno stile tutto italiano che lega il food alla moda, all’arte e al design. Il tutto all’insegna delle eccellenze agroalimentari lombarde e del meglio del made in Italy in collaborazione con l’Ente Parco del Ticino, i consorzi dei produttori della zona e quelli dei prodotti DOP e IGP della Lombardia.

I FOTOGRAFI


La mostra “Gli Ambasciatori del Gusto” è a cura del Maestro Giovanni Gastel, presidente onorario AFIP International - Associazioni Fotografi Professionisti di cui fanno parte gli autori degli scatti: Gianluca Cisternino, Giulia Laddago, Nicola Ughi, Annalisa Mazzoli, Giovanni Bortolani e Daniele Coricciati. Le due Associazioni, AFIP e Maestro Martino, hanno scelto di lavorare insieme per questa mostra scommettendo che dall’incontro tra chef e fotografo avrebbe potuto svilupparsi un’alchimia positiva. Una scommessa che le due associazioni ritengono ampiamente vinta.

IL PROGETTO GOOD FOOD IN GOOD EXPO – AMBASCIATA DEL GUSTO


La mostra fotografica è il primo evento di “Good Food in Good Expo–Ambasciata del Gusto”, il fuori Expo creato e promosso dall’Associazione culturale Maestro Martino presieduta da Carlo Cracco. Un progetto nato per diffondere una nuova cultura del food come punta di diamante del made in Italy e dello stile italiano, per la valorizzazione delle eccellenze agroalimentari del territorio lombardo in una logica di filiera corta, attraverso una comunicazione innovativa e di impatto.

L’Associazione Maestro Martino ha individuato nell’ex convento dell’Annunciata di Abbiategrasso il cuore pulsante delle attività fuori Expo durante i sei mesi dell’esposizione universale. Particolarmente intense saranno le sinergie tra Ambasciata del Gusto, il network di protagonisti dell’ospitalità milanese di eccellenza quali gli hotel 5 stelle lusso che partecipano al progetto allo scopo di garantire scambi continui tra la città di Milano e Abbiategrasso, in una delle zone a più alta vocazione agricola d’Italia e d’Europa. Gli Hotel che aderiscono al progetto “Good Food in Good Expo - Ambasciata del Gusto” sono: Hotel Boscolo Milano, Hotel Château Monfort, Four Seasons Hotel Milano, Grand Hotel et de Milan, Hotel Magna Pars Suites Milano, Hotel Principe di Savoia, Palazzo Parigi Hotel & Grand Spa Milano. In questi hotel, durante tutto il periodo di Expo, sarà possibile degustare gli ExpoAppetizer realizzati dagli chef di casa a base di ingredienti lombardi. È prevista inoltre la partecipazione degli chef dei 5 stelle lusso agli eventi in Ambasciata nell’Ex Convento dell’Annunciata.

AMBASCIATA DEL GUSTO: UN SEMESTRE DI EVENTI
L’Associazione Maestro Martino farà vivere gli spazi dell’ex convento dell’Annunciata di Abbiategrasso con un ricco programma di eventi. Nei week- end dal 9 maggio al 26 ottobre l’Ambasciata aprirà le porte a residenti, ospiti italiani e stranieri, per eventi come degustazioni, aperitivi, showcooking realizzati da chef stellati, cooking class ed iniziative di carattere culturale e divulgativo. Molti eventi saranno gratuiti ed aperti a tutti, previa prenotazione, e comunque saranno offerte formule di degustazione a prezzi contenuti.

FOTO GALLERY


Fuori Expo Milano 2015: la mostra fotografica "Gli Ambasciatori del Gusto" a cura di Carlo Cracco e Giovanni Gastel

Fuori Expo Milano 2015: la mostra fotografica "Gli Ambasciatori del Gusto" a cura di Carlo Cracco e Giovanni Gastel

  • shares
  • Mail