I mappamondi vintage di ImagineNations

ImagineNations

Il mappamondo fa parte della malinconica schiera degli oggetti che non si usano più. A che cosa serve un mappamondo oggi, quando un bambino può imparare la geografia direttamente da Google Maps? Eppure i globi tondi, luminosi all'interno, hanno ancora il loro fascino.

Anzi forse il loro fascino aumenterà quando con il tempo diventeranno oggetti esotici, rari, ricoperti dalla patina del tempo, le cartine non più accurate in cui si leggeranno nomi non più in uso, segno di epoche passate. Su questa fascinazione gioca il lavoro della designer californiana Wendy Gold che decora e porta a nuova vita vecchi mappamondi.

La sua collezione, a marchio ImagineNations, è composta da globi di altre epoche, rielaborati e resi unici attraverso un lavoro di disegno e decoupage che non nasconde, anzi esalta gli eventuali difetti dovuti all'uso e all'età. Si possono acquistare ordinandoli direttamente dal sito.

Via | Designspongeonline.com

ImagineNations
ImagineNations ImagineNations ImagineNationsImagineNations

ImagineNations ImagineNations ImagineNations ImagineNations

  • shares
  • Mail