X-Ray, il cellulare trasparente di Tokujin Yoshioka

X-ray, il cellulare trasparente di Tokujin Yoshioka

Parliamo ancora di telefoni cellulari. E di Tokujin Yoshioka. Il quale ha appena lanciato per il marchio iida un nuovo mobile dalla caratteristica senza precedenti: una stocca trasparente, in grado di mostrare circuiti e meccanismi che garantiscono il funzionamento del dispositivo.

Un fatto inedito per il mondo della telefonia, dove, diversamente da quanto succede nell'arredamento (ed anche nel mondo dei computer: vi ricordate l'iMac G3?), ciò che è strutturale non era mai stato rilanciato come elemento decorativo.

Oltre alla novità, però, ritroviamo in questo nuovo prodotto tutte le ossessioni di questo designer giapponese, innanzitutto i giochi di luce, la semplicità e un certo gusto per il grado zero degli oggetti. Senza rinunciare, però, ad una piccola nota di glamour. In questo caso, la firma del designer su ogni telefono, inserita tra i circuiti e visualizzata a scorrimento su un apposito display.

Via | Yatzer

X-ray, il cellulare trasparente di Tokujin Yoshioka

X-ray, il cellulare trasparente di Tokujin Yoshioka
X-ray, il cellulare trasparente di Tokujin Yoshioka
X-ray, il cellulare trasparente di Tokujin Yoshioka

X-ray, il cellulare trasparente di Tokujin Yoshioka
X-ray, il cellulare trasparente di Tokujin Yoshioka

  • shares
  • Mail