Divano Snap e sistema giorno T030, protagonisti della zona relax firmata Lema

Il nostro esperto architetto Enrico Nava ha progettato per Designerblog.it una zona living all'insegna di uno stile rilassato e cozy, archetipo dello spazio relax per eccellenza: protagonisti il divano Snap e il sistema giorno T030 di Lema.

prospettiva

Ogni giorno dovremmo ritagliarci un momento da dedicare al relax. Che si tratti di una lunga pausa pomeridiana, di una serata rilassante o anche solo di un piccolo break nel fluire degli impegni quotidiani, ad ogni modo quello è il momento ideale per ricaricarsi, momenti a cui forse, troppo spesso, non attribuiamo la giusta importanza.

L’esito ottimale di una “pausa rigenerante” dipende molto dall’ambiente in cui viene fruita; e qui per fortuna possiamo essere facilmente supportati dall’arredamento, e quando si parla di riposo, benessere, rinnovamento fisico e interiore ogni dettaglio diventa fondamentale. Vediamo quindi quali sono gli elementi di Lema che meglio si prestano a questa esigenza, assemblati secondo l’estro e la capacità di interpretazione di un addetto ai lavori nonché esperto di arredamento e arte del vivere la casa: l’architetto Enrico Nava.

Nel caso in esame, vediamo una zona living a dir poco immersiva, arredata con il divano componibile Snap di Francesco Rota, facile da adattare in ogni ambiente grazie all'essenzialità delle sue linee e all'ampia modularità; e il sistema giorno T030, disegnato da Piero Lissoni, un vero e proprio universo progettuale per giocare con composizioni, colori e dimensioni. A conferire il tocco zen, Nava ha arricchito la stanza con elementi della natura: uno splendido acquario e la disposizione strategica delle piante. A questo punto non resta che scegliere il sottofondo sonoro, ma questa scelta dovrete farla voi, un piccolo sforzo ci vuole!

pianta


Il divano Snap di Lema ha una struttura geometrica e si distingue per il carattere sofisticato. In quale tonalità di colore o rivestimento pensi starebbe bene in un ambiente giorno?

Snap è un imbottito modulare, ho scelto di rappresentarlo così proprio perché mi dava l’idea di grande relax e riposo. Ha forme rigorose e può essere utilizzato angolare o lineare. I rivestimenti li preferisco sempre chiari, magari non bianchi, ma tonalità tenui.

L'ambiente che hai progettato in questo caso è un inno alla sacralità della pausa relax che tutti ci meritiamo almeno una volta al giorno, come ti è venuta l'idea dell'acquario?

Nella vista ho inserito l’elemento acqua e del verde proprio per questo. Ho immaginato un ambiente rilassante, forse perché ne ho bisogno io per primo?! Battute a parte, quando vivevo con i miei genitori avevamo un grande acquario, ho voluto riproporlo per questo, perché ricordo che mi rilassava osservare la vita al suo interno.

Vicino a Snap, l'immancabile elemento che dona funzionalità e rigore a una stanza: un'ampia composizione del sistema T030. In quale tonalità di colore e texture lo vedi bene in questo contesto? E cosa potremmo mettere su questo mobile per dare un tocco personale?

In passato avevo già utilizzato il sistema T030, mi piace unire le linee morbide delle sedute ad elementi di arredo giorno puliti che mi danno idea di grande ordine. T030 ha poi una modularità infinita. Per questo tipo di soluzione ho immaginato due funzionalità differenti, un grande piano d’appoggio e dei contenitori; se potessi sceglierli io, li differenzierei a seconda della loro funzione, scuro per il piano e chiaro per i contenitori.

Lo schienale basso di questo divano è un vero e proprio invito al riposo, reclinati come su un triclinio dell'antica Roma, in quest'ottica è importante anche il soffitto: come lo immagini (decorazioni, colori, materiali di rivestimento)?

Vero, invita a sdraiarsi. L’imbottitura dei cuscini è in piuma, quindi immagina la comodità. Vengo dal mondo del retail, quindi i soffitti li realizzo sempre in cartongesso, spesso con gole luminose a seconda della zona che devo illuminare. A volte con tagli a soffitto che si allineano all’arredo.

Iniziativa realizzata in collaborazione con Lema

Vota l'articolo:
4.04 su 5.00 basato su 28 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO