Al Triennale Museum di Milano in scena il design "bestiale"

Animalità è il titolo della mostra in scena presso le sale del Triennale Museum di Milano e che ci mostra una serie di arredi di design che si ispirano al mondo animale, per un arredamento davvero bestiale.

Triennale Museum di Milano Animalità

ANIMAlità è la mostra di design a cura di Silvana Annicchiarico in scena fino al 23 febbraio 2015 presso il Triennale Design Museum di Milano: il museo e Bosa ci presentano questa mostra di oggetti di design "bestiali", dove gli animali sono i protagonisti di oggetti per la casa di uso comune. In scena, opere di Sam Baron, Matteo Cibic, GamFratesi, Jaime Hayon, Sebastian Herkner, Lanzavecchia+Wai, Minale-Maeda, Elena Salmistraro, Ionna Vautrin e Nika Zupanc.

I designer sono stati invitati a creare una collezione di oggetti in ceramica che avessero caratteristiche apotropaiche, ludiche e animiste: il tema principale della collezione è l'animalità, la somiglianza con animali affascinanti e intriganti. Le sembianze con gli animali sono state interpretate in senso letterale o metaforico e fantastico.

Il progetto si colloca nell’ambito di una ricerca iniziata una decina di anni fa con il ciclo di mostre Le parole e le cose, ideato e curato da Silvana Annicchiarico, che ha esplorato il rapporto tra i nomi e gli oggetti del design: tre focus dedicati rispettivamente agli oggetti con nomi di donna, agli oggetti con nomi e forme di animali e a quelli con nomi di luoghi.

La mostra sarà aperta fino al prossimo 22 febbraio 2015 con ingresso libero e con i seguenti orari di apertura: dal martedì alla domenica dalle ore 10-30 alle ore 20.30 e il giovedì dalle ore 10.30 alle ore 23.00.

Per maggiori informazioni vi rimando al sito ufficiale del Triennale Museum di Milano.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 5 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO