Letto Theo e Armadio al Centimetro per la zona notte firmata Lema

Viaggio ai confini della notte con le soluzioni di Lema interpretate dall’architetto e designer Enrico Nava. Come arredare e organizzare al massimo, sempre all'insegna del buon gusto, la nostra isola felice (o così almeno dovrebbe essere): la camera da letto.

Flago-theo-vista_web

Dopo la panoramica sulla zona living secondo Lema, vediamo oggi la zona notte. L’ambiente più intimo della casa, il nucleo vitale che racchiude i nostri tratti più profondi, il rifugio che, almeno in teoria, dovrebbe costituire un’isola felice di relax e comodità, e soprattutto di ricarica dai ritmi frenetici della giornata.

Abbiamo sentito cosa ne pensa il nostro esperto, l’architetto Enrico Nava, che ha immaginato per noi la camera da letto ideale. Protagonisti di questo ambiente due elementi top nel panorama del design internazionale: il letto Theo disegnato da Studio Kairos e l’Armadio al Centimetro Flago, il sistema modulare famoso per l’estrema libertà compositiva. Ecco cosa ci racconta il nostro architetto, chicche di design da tenersi care per dare un nuovo senso, più contemporaneo, aperto e intuitivo all’ambiente che ci accoglie nella nostra vera essenza.

Flago-theo-dettagli_web

Theo è l'evoluzione del letto con la testata trapuntata. Che tipo di accessori immagini da accostare a un letto così?

Theo ha una struttura che adoro, pulizia formale massima, ma con un tocco di originalità e la testata trapuntata dà un senso di calore e comfort aggiunto. Immagino Theo insieme a una serie di contenitori come Quarantacinque, sempre di Lema, perché trovo si abbini alla perfezione. Per addolcire l’insieme utilizzerei un punto luce tondeggiante.

Quali sono secondo te le tonalità di colore più adatte alla zona notte in inverno?

La premessa d’obbligo è che i gusti sono sempre soggettivi, quindi spazio al gusto personale. D’inverno preferisco colori tenui che richiamano il paesaggio e la natura, quindi i marroni e i grigi, possibilmente tono su tono, anche abbastanza scuri, oppure in contrasto con il bianco puro.

L'armadio Flago è un tocco di grande eleganza in camera da letto; in quali abbinamenti cromatici lo immagini? Lucido o satinato?

Gli armadi Lema sono armadi componibili, che lasciano ampia libertà di personalizzazione. Ho inserito l’armadio Flago perché, ormai si è capito, amo le linee minimali, ma decise. L’armadio Flago ha un'anta composta da due lamine piegate; in genere preferisco finiture satinate, ma in questo progetto ho immaginato l’armadio bianco lucido con maniglie per l’apertura nere: scandiscono la modularità delle ante come la tastiera di un pianoforte.

Cosa metti sul pavimento nei pressi di Theo?

Vuoi farmi dire che metterei come scendiletto due pelli di orso? Scherzi a parte, sono più indirizzato verso un grande tappeto sotto al letto, che dia sensazione di calore alla vista e al tatto, la mattina appena svegli, prima di iniziare la giornata.

Dove posizioni i punti luce di questa stanza?

L’illuminazione della stanza rappresentata la immagino così: una gola luminosa scenica nella nicchia sopra al letto, un punto luce ai lati del letto per la lettura e dei faretti a soffitto orientati verso l’armadio, sempre che non si sia scelto un armadio Lema accessoriato di luci di cortesia interne.

Iniziativa realizzata in collaborazione con Lema

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 11 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO