Torna Producto Fresco: rassegna del design made in Madrid

Al Matadero, il Centro de Creation Contemporanea, sta per concludersi il terzo appuntamento con la manifestazione del design madrileno

Il nome fa pensare ad ortaggi e frutta fresca, di provenienza locale e ben disposti sullo scaffale di un classico mercato rionale, ed il concetto di Producto Fresco è proprio questo: oggetti di design prodotti a Madrid, da professionisti che abitano, lavorano o producono i loro oggetti in territorio madrileno. L'evento, ideato e promosso da DIMAD (Asociación Diseñadores de Madrid), ha lo scopo di mostrare le ultime tendenze in campo di design nella città spagnola. Aperta a Settembre, l'esposizione chiuderà i battenti il 9 Novembre 2014, se siete nei paraggi, consiglio vivamente di fare una visita.

Logo

Anche quest'anno, gli oggetti sono stati selezionati da DIMAD insieme ad una giuria d'eccezione composta da Emerio Arena (progettista e capo redattore della rivista Room Diseño), Fátima Ferreiro (designer e docente di Product Design presso la Escuela Superior de Diseño de Madrid) e Raquel Pelta (caporedattore della rivista Monografica), ed i progetti vincitori sono stati invitati ad esporre alla Central de Diseño de Matadero Madrid.

Interni Matadero

I progetti scelti si estendono a tutti i campi, dall'illuminazione al complemento d'arredo, passando per moda e tecnologia, grafica e tempo libero. I progettisti sono personaggi noti del panorama del design, ma anche giovani talenti ancora sconosciuti. Ecco i lavori che ho apprezzato di più:

Pot.Pourrì di 3 dots collective

Pot.Pourri

Una famiglia di vasi in cui la leggerezza, i graficismi e i colori sgargianti della parte in ferro si oppongono alla pesantezza e la sobrietà del cemento.

Manuela di Francesco Monaco e Alejandro Tamayo

Manuela

Mensola per balaustre che, con facilità, crea un angolo di relax anche nei balconi con spazio ridotto. Non richiede montaggio particolare, basta appoggiarla al corrimano, è autoportante e subito pronta ad accogliere il vostro caffè, un buon libro e magari la compagnia di un amico in una giornata di sole.

Else Vases di Michal Fargo

Vases

Il processo di realizzazione di questi vasi è più fisico che artistico: alcune spugne vengono messe in ammollo in un fluido di ceramica, il fluido penetra nelle loro cavità donando loro corpo e consistenza. Il risultato quindi, non è opera del progetto dell'artista, bensì delle caratteristiche proprie di un determinato elemento naturale.

Design Madrid

Foto | Producto Fresco

Vota l'articolo:
3.67 su 5.00 basato su 6 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail