Lema: la modernità dell’armadio Naica incontra le linee vintage del letto Edel

Una delle punte di diamante della produzione Lema è l’armadio Naica. Oggi lo vediamo più da vicino secondo l’interpretazione del nostro architetto.

Lema_vista_progetto2

L’Armadio al Centimetro è l’elemento principe della camera da letto secondo Lema. E' un sistema componibile che offre massima libertà costruttiva grazie all'ampia gamma di moduli disponibili e alla possibilità di adattarli secondo le dimensioni desiderate, in altezza, larghezza e profondità. La parte tecnica del sistema viene declinata in numerose varianti estetiche secondo l'anta applicata.

Oggi vi facciamo conoscere l'armadio Naica che si caratterizza per la particolare lavorazione a gola su tutta la lunghezza dell'anta che diventa maniglia grazie al rivestimento in cuoio. I suoi interni possono essere in melaminico bianco, Lino, Visone (solo per le attrezzature), larice moka, larice grigio e larice sbiancato, con sistemi di illuminazione interna sia manuali che a sensori; si arricchiscono poi di una serie di elementi per facilitare l’ordine e la funzionalità, mantenendo un certo aplomb estetico: ripiani estraibili, barre appendiabiti, superfici a specchio, cassettiere. Nulla è lasciato al caso per andare incontro alla perfetta fruibilità del cliente.

Vediamo come sfruttarlo al meglio secondo i consigli dell’esperto: l’architetto Enrico Nava ha pensato a una soluzione che contiene elementi moderni e classici. Così ci spiega il suo pensiero:


“Da una parte l’armadio Naica si caratterizza per la propria modernità e il rigore; è pulito e ha un’immagine essenziale, quasi monolitica, con dei tagli verticali che scandiscono i moduli. Ho accostato a quest’ultimo un rivestimento a parete contrastante, con fughe orizzontali. Dall’altra, il letto Edel è classico, con forme dolci e vintage, realizzato con materiali morbidi e raffinati, quasi sospeso su un tappeto che lo inquadra. Tutto intorno grandi aperture dietro e al lato della stanza, contornate da morbido tessuto semitrasparente per le tende. Modernità e passato, linee rette e linee curve, un mix perfetto ed equilibrato per notti rilassanti”.

Lema_pianta_progetto2

Ma vediamo in dettaglio come accostare l’armadio Naica nell’ambiente più confortevole della casa. Cosa ha catturato l’estro e l’immaginazione del nostro addetto ai lavori? Scopriamolo con le domande – curiose - di Designerblog.it, in tema di design contemporaneo c’è tutto da imparare…

La prima impressione dell'armadio Naica?


Per un amante come me della pulizia di linee e del rigore formale, l’armadio Naica è l’ideale. Pulito, rigoroso, essenziale. Non c’è nulla in più di quanto necessario. Risalta il taglio verticale per l’apertura che scandisce e detta il passo dell’armadio su misura.

Tonalità per l'autunno 2014: su quali accostamenti puntare?


I colori che ho utilizzato nella vista sono tre tonalità di grigio e beige, tono su tono, che riprendono i colori dell’autunno visibili dalle aperture vetrate. Amo anche i contrasti, il tono su tono può essere rotto da qualche dettaglio contrastante, per ravvivare l’insieme.

I tre must della camera da letto comoda?


Come sempre i gusti sono soggettivi, personalmente amo avere un senso di protezione a letto, quindi la grande spalliera avvolgente vintage del letto Edel è perfetta. Dona un senso di protezione e calore. Anche grandi cuscini morbidi e piani di appoggio per libri, strumenti tecnologici o per una bevanda rendono piacevole la stanza da letto.

Quale luce in camera da letto?


La camera da letto con gli armadi necessita di illuminazione utile che definirei “di scena”. Una luce al centro della stanza per la praticità e luci soffuse puntuali e dimmerabili per essere regolate a seconda dello stato d’animo. Non mi dispiacciono i punti luce attualmente inseriti nell’arredo, molto scenografici, anche se non amo avere cavi elettrici e campi elettromagnetici troppo vicini al luogo deputato al riposo.

Comodino: sì o no?


Il comodino è un classico, piano d’appoggio e spesso contenitore. Il comodino classico si è evoluto, spesso diventa piano d’appoggio integrato nel gruppo letto o piano a scomparsa. Dipende se si ricerca il classico o il moderno, a voi la scelta…

Cosa c'è dentro il tuo armadio ideale?


Negli ultimi anni anche l’armadio si è evoluto: un tempo era solo cassettiere e ripiani, oggi contiene soluzioni progettate per renderci la vita più semplice e comoda. Gli armadi sono diventati oggetti d’arredo anche internamente, perfettamente attrezzati, come Lema insegna!

Iniziativa realizzata in collaborazione con Lema

Vota l'articolo:
3.92 su 5.00 basato su 39 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO