Città del Capo è la nuova capitale del design e della creatività

Città del Capo, fra spiagge assolate e grattacieli mirabolanti, fra progetti architettonici e mostre culturali, diventa capitale del design e della creatività

Citta_del_capo

La bellezza del Sudafrica è indiscutibile, natura imponente, meltin pot culturale e maestosità. Ed è il Sudafrica che si arricchisce anche di un altro tassello, con lo scettro di capitale del design dato per quest'anno a Città del Capo.

La bellissima cittadina, arroccata sulla punta più a Sud del Continente Africano, si è rivelata una perla di magnificenza non solo per la sua privilegiata posizione geografica ma soprattutto per la sua vita culturale, sempre più attenta ad architettura e nuove tendenze.

Città del Capo, già sede di quartieri interessanti dove è possibile imbattersi negli studi dei giovani designer, o in officine creative dove si sperimenta l'arte, avrà un 2014 interessante, caratterizzato per un fittissimo calendario ricco di seminari, workshop, conferenze e mostre dedicate al mondo del design.

È a Cape Town che si sperimenta da anni con successo il tema dell'eco-sostenibilità ambientale nel campo architettonico ed è sempre qui che è possibile alloggiare in uno degli Hotel più green del mondo, l'Hotel Verde, il cui nome già la dice lunga sulla sua predisposizione all'ecologia. Sono sempre di Cape Town le case fatte in fibra di canapa, innovative e attente all'ambiente.

Nel clima di pacifica coesistenza fra i mirabolanti e moderni grattacieli e le case basse in colori sgargianti, hanno preso e prenderanno vita iniziative culturali che dall'estate appena trascorsa fino al prossimo dicembre, animeranno la vita della metropoli.

E dove il design artificiale finisce inizia poi la spettacolarità dei tramonti sull'Oceano, questi ultimi gentilmente progettati da madre natura.

Via | La Stampa
Foto | da Flickr di Derek Keats

  • shares
  • +1
  • Mail