Il Padiglione Italia di Expo 2015 sarà in cemento biodinamico, eco sostenibile e innovativo

Futuristico, innovativo ed eco sostenibile, ecco come si presenta il Padiglione Italia di Expo 2015, fatto in cemento biodinamico

Il Padiglione Italia di Expo Milano 2015 promette meraviglie, sia come estetica sia come innovazione, diventando uno dei progetti la cui realizzazione è una delle più attese. La curiosità e l'interesse nascono sia dal fatto che la struttura si preannuncia come monumentale e dal design accattivante, sia dall'uso dei materiali con cui verrà realizzata, scelti seguendo il criterio del basso impatto ambientale.

Il Padiglione, disegnato dallo studio Nemesi & Partners, si avvarrà infatti di un cemento biodinamico progettato da Italcementi, azienda che già aveva conquistato la Cina nel 2010 proponendo un Italian Pavillon vestito in cemento trasparente in occasione di Expo Shanghai. Stavolta il materiale è ancora più "smart", proponendo il nuovissimo i.active BIODYNAMIC con proprietà fotocatalictiche.

Padiglione_Italia_Expo2015

Quando il rivestimento entra in contatto con la luce del sole, il principio attivo al suo interno consente di catturare alcuni inquinanti presenti nell’aria rendendoli inerti e contribuendo così a liberare l’atmosfera dallo smog. In più la malta usata è composta per l’80% da aggregati riciclati, un altro dato positivo a favore dell'eco sostenibilità, promossa attraverso il risparmio delle risorse naturali.

Per quanto riguarda il design del Padiglione, va detto che alle spalle ha un'idea interessante che unisce i concetti di natura e socialità in un unico edificio. Ad ispirare la struttura di quello che sarà battezzato come "Palazzo Italia" è stata la piazza, vista come cuore pulsante di ogni città, dove la gente si raccoglie, discute e allaccia contatti, ma anche la foresta, visto che l'estetica del Pavillon è un'intensa ramificazione di pannelli che "crescono" e si estendono verso l'alto come degli alberi.

La struttura occuperà una superficie di 13mila metri quadrati disposti su 6 livelli e sarà idealmente divisa in quattro blocchi. Questi ultimi ospiteranno rispettivamente la zona Espositiva nell'area Ovest, la zona Auditorium-Eventi nell'area Sud, la zona Uffici di Rappresentanza nell'area Nord e infine la zona Sale Conferenze-Meeting nell'area Est.

Foto | Facebook - Expo 2015 Milano

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 33 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail