A Maison&Objet 2014 l'arredamento unico con il riciclo creativo di Gianluca Serra

L'artista Gianluca Serra sarà uno dei protagonisti della prossima Maison & Objet parigina, proponendo i suoi complementi d'arredo unici e dall'anima green

Gianluca Serra creazioni


Gianluca Serra creazioni

A Maison&Object 2014 ci sarà anche un pezzo d'Italia a rappresentare in terra parigina l'estro e la creatività del Belpaese. Uno dei nostri ambasciatori sarà certamente Gianluca Serra, artista bolognese e fondatore del marchio 8bc, che proporrà in fiera la sua linea Iron Slice, che comprende originali complementi d'arredo in stile pop.

L'influenza per questa corrente artistica di stampo americano è chiara, in quanto basta prendere visione degli oggetti prodotti da Serra per cogliere quel fascino un po' futuristico, un po' psichedelico e per questo anche molto vintage, tipico delle opere di cultura pop.

I quadri, i tavolini, i mobili contenitore hanno però un'anima "meno frivola" rispetto a quelle del filone classico ispirato al sogno americano. Questo perché Serra ha si rispettato l'estetica un po' leggera e coloratissima della popular art, però l'ha temperata attualizzandola ai giorni nostri. E per farlo l'ha resa ecologicamente sostenibile.

Il lavoro di questo artista è infatti legato fortemente alla filosofia dell'upcycling, un processo di riciclo creativo che lo porta a scegliere oggetti dismessi o materiali di scarto derivati da lavorazioni industriali per creare le sue opere. A sigillare il tutto, fissando ricordi, emozioni e storia in una sintesi perfetta, ci pensa poi la resina, vero materiale del futuro che però non pecca mai di anacronisticità. Anche quando si abbina a qualcosa di passato.

E se siete curiosi di vedere cosa Serra riesce a creare, date un'occhiata alla nostra gallery per sciogliere qualsiasi riserva.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 11 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO