Le sedie Nendo più belle secondo Designerblog.it

Quali sono le sedie Nendo più belle che possiamo utilizzare per arredare la nostra casa con uno stile originale e unico? Ecco a voi alcune proposte che possono fare bella figura nelle nostre abitazioni.

Sedie di design Nendo

Le sedie Nendo propongono sempre linee originali e particolari, per stili che non passano certamente inosservati nelle stanze dove andiamo a collocare questi oggetti di design, che spesso si trasformano in vere e proprie opere d'arte. Le sedie Nendo più belle che possiamo utilizzare per arredare casa fanno parte della nostra galleria di immagini.

Per chi ama le linee arrotondate e morbide, ecco le sedie Nendo Curve, che propone uno stile di seduta avvolgente e soft, per arredare ambienti moderni e ideale anche per l'arredamento outdoor. Molto particolare e perfetta per arredare un salotto contemporaneo grazie alla sua originalità la sedia Melt,che presenta una continuità nelle linee che riesce a caratterizzare una seduta davvero particolare.

Pencil, invece, è la sedia Nendo che non ti aspetti, flessibile e comoda, ma dal design originale, mentre la Sekitei Chair disegnata per Cappellini ricorda i giardini rocciosi giapponesi, come sottolineato dal nome stesso, per uno stile che non ti aspetti da una seduta del genere. Dalle linee essenziali, invece, Heel, la sedia che, come suggerisce il nome stesso, si ispira al tacco di una scarpa: una seduta lineare, molto basic.

Sempre per Cappellini ecco le sedie Peg, la seduta con gambe in legno e seduta e schienale morbidi, per un modello molto confortevole nonostante la "taglia" compatta. Completa la nostra galleria di immagini la sedia Cape di Nendo per Offecct, chiamata in questo modo perché il suo schienale ricorda il design dei cappucci che ritroviamo nei nostri capi di abbigliamento.

Foto | Nendo

  • shares
  • Mail