Garden design: 5 giardini belli ed eleganti da visitare

Ville con bellissimi angoli verdi annessi, dove Madre Natura ha dato l'input e l'uomo ha fatto il resto: ecco 5 giardini belli ed eleganti da andare a visitare

Giardini da vedere

Madre Natura di certo non ha bisogno di aiuti esterni per rendere indimenticabile un luogo o un paesaggio, tuttavia spesso la sua opera è resa più a misura di uomo grazie al lavoro dei garden designer, un po' architetti, un po' artisti e forse anche un po' folletti. E se volessimo racchiudere in 5 opzioni i giardini più belli ed eleganti da visitare almeno una volta nella vita? Ecco i suggerimenti di Designerblog sui luoghi immersi nella flora che meritano di essere visti, immortalati e annusati.


  1. I giardini di Versailles (Francia) - Non siamo originali, lo sappiamo, ma proprio non si può stilare una lista dei giardini più belli da visitare senza nominare Versailles, con i suoi 800 ettari di terreno, le siepi intagliate in modo artistico, i 210mila fiori piantati annualmente e le bellissime fontane che si incastonano nel verde. Chi visita Parigi non può non visitare la Reggia senza indugiare piacevolmente nel suo immenso spazio esterno.

  2. The Majorelle Garden (Marocco) - Si trova a Marrakesh il bellissimo Majorelle Garden, opera del pittore contemporaneo francese Jacques Majorelle che ha messo la bellezza di quarant'anni per creare questo luogo magico. I colori del Marocco, le piante di ninfea, i fiori esotici, la natura che coccola gli elementi architettonici in pietra: come fare a resistere a tutto questo?

  3. Villa Lante (Italia) - Villa Lante si trova in provincia di Viterbo e nel 2011 si è potuta fregiare del titolo di "Parco più bello d'Italia". E la cosa non stupisce, visto che oltre al verde la fanno da padrone fontane, piccole cascate artificiali e giochi d'acqua. Davvero un luogo rilassante e tutto da scoprire.

  4. Brooklyn Botanic Garden (USA) - Immerso nella caotica New York, il Brooklyn Botanic Garden è un'oasi di pace e bellezza che chi visita la Grande Mela deve assolutamente vedere. Chi ama la flora non potrà non apprezzare la Cherry Esplanade, con 200 esemplari di alberi di ciliegio, il giardino giapponese creato ad inizio secolo scorso da Takeo Shiota, il Cranford Rose Garden interamente dedicato alle rose e lo Shakespeare Garden che contiene varietà di fiori e piante che lo scrittore inglese ha inserito nei suoi drammi e nelle sue poesie.

  5. Mount Stewart (Irlanda) - Nel 1999 i giardini di Mont Stewart, nell'Irlanda del Nord, sono stati candidati per entrare nella prestigiosa lista dei Patrimoni Mondiali dell'UNESCO. E in effetti i 40 ettari di terreno dove cresce una natura rigogliosa, ben curata e sfondo perfetto del palazzo del XVIII secolo che si colloca al centro della proprietà, rendono Mount Stewart uno dei luoghi di cui gli irlandesi vanno più orgogliosi e che rendono felici i visitatori provenienti da ogni parte del mondo.


Giardini da vedere

Copertina | da Flickr di ukgardenphotos
Gallery | da Flickr di Roby Ferrari; laurenz; Etrusia UK; Steve Soblick; netcfrance

  • shares
  • Mail