Gallerie dell'Accademia di Venezia: ristrutturazione fra estetica e tecnologia

I lavori di ristrutturazione delle Gallerie dell'Accademia di Venezia non sono ancora conclusi, ma proprio non mancano gli interessanti dettagli del progetto

Gallerie Accademia Venezia ristrutturazione

Già da qualche anno le celebri Gallerie dell'Accademia di Venezia sono diventate un cantiere in fermento che attende solo di vedere una degna conclusione dei lavori. Come spesso accade in questi casi, vuoi perché il museo non è mai stato completamente chiuso al pubblico, vuoi per tutti i rallentamenti fisiologici delle ristrutturazioni di questa portata, si prevede che le Gallerie saranno riconsegnate pronte e perfette non prima del 2016.

Intanto possiamo certamente spendere due parole sul progetto seguito dall'architetto Tobia Scarpa, figlio di quel Carlo Scarpa che già negli anni 40 aveva eseguito una ristrutturazione parziale dell'immobile. Le opere previste da Scarpa junior sono all'insegna dell'estetica e della tecnologia, puntando su lavori che migliorino il confort, la sicurezza e l'impatto visivo ma senza snaturare l'anima trecentesca del complesso di di Santa Maria della Carità.

Oltre ad intervenire su fondazioni e murature si è proceduto all'ampliamento della superficie espositiva, che è passata da 6000 a 12000mq e che ha portato all'apertura di una nuova sala a piano terra, grazie anche allo spostamento della sede dell'Accademia di Belle Arti presso l'Ospedale degli Incurabili.

Particolare cura è stata poi data alla scelta dei nuovi infissi che dovevano rispondere sia a precisi canoni estetici sia ad alte prestazioni in termini di ridotta manutenzione nel tempo, resistenza alla corrosione dell'ambiente marino, resistenza al fuoco in caso di incendio. La decisione è così caduta sui serramenti Secco AF in acciaio verniciato, che coniugano alti standard di sicurezza ad un minimo impatto visivo (il risultato è visibile nella photogallery).

Non ci resta che attendere la fine dei lavori per poter vedere il risultato finito di questa lunga ma necessaria ristrutturazione di uno dei luoghi simbolo della Laguna Veneziana, amatissimo dai visitatori e orgoglio dei suoi concittadini.

Gallerie Accademia Venezia ristrutturazione

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail